081 8233410 info@demetraform.it
Seleziona una pagina

Parte I – Fondamenti di diritto pubblico e amministrativo

LE FONTI DEL DIRITTO

IL SISTEMA DELLE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO

  • Definizione e classificazione
  • Criteri di risoluzione delle antinomie
  • La norma giuridica

LA COSTITUZIONE E LE FONTI DI RANGO COSTITUZIONALE

  • Costituzione formale e materiale
  • Tipi di Costituzione
  • La Costituzione della Repubblica Italiana
  • Le leggi di revisione costituzionale e le altre leggi costituzionali

LE FONTI DELL’UNIONE EUROPEA

  • Diritto dell’UE originario e derivato
  • L’esecuzione degli obblighi dell’Unione europea
  •  Le fonti internazionali
  • Le fonti primarie
  • Le fonti secondarie e i regolamenti
  • Le ordinanze

GLI STATUTI DEGLI ENTI PUBBLICI

  • Le norme interne della PA
  • La consuetudine
  • La prassi amministrativa

LE SITUAZIONI GIURIDICHE SOGGETTIVE

  • Diritti soggettivi e interessi legittimi
  • Gli interessi semplici e gli interessi di fatto
  • Gli interessi superindividuali: gli interessi collettivi e gli interessi

 

LA COSTITUZIONE ITALIANA

IL PRINCIPIO DI UGUAGLIANZA

I RAPPORTI CIVILI

  • La libertà personale
  • La libertà di domicilio
  • La libertà e la segretezza della corrispondenza
  • La libertà di circolazione e di soggiorno
  • La libertà di riunione
  • La libertà di associazione
  • La libertà religiosa
  • La libertà di manifestazione del pensiero

I RAPPORTI ETICO-SOCIALI

  • La tutela della famiglia
  • La cultura e la scuola
  • La tutela della salute
  • La tutela dell’ambiente

I RAPPORTI ECONOMICI

  • Il lavoro
  • La libertà sindacale e il diritto di sciopero
  • La libertà di iniziativa economica
  • La proprietà

I RAPPORTI POLITICI

  • I partiti politici
  • Il corpo elettorale e il diritto di voto
  • L’ordinamento della Repubblica

IL PARLAMENTO

  • Definizione e composizione
  • Attività e funzionamento
  • Le prerogative delle Camere
  • Status dei membri delle Camere

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  • Modalità di elezione e requisiti
  • La durata della carica
  • Le funzioni del Presidente della Repubblica

IL GOVERNO

  • Definizione e composizione
  • Formazione e vicende del Governo
  • Il Presidente del Consiglio dei Ministri
  • I Ministri
  • Sottosegretari di Stato
  • Il Consiglio dei Ministri
  • Comitati di Ministri e Comitati interministeriali

ATTRIBUZIONI DEL GOVERNO

LA MAGISTRATURA

LA CORTE COSTITUZIONALE

GLI ORGANI DI RILIEVO COSTITUZIONALE

  • Il CNEL
  • La Corte dei conti
  • Il Consiglio di Stato
  • Il Consiglio Superiore della Magistratura (CSM)
  • Il Consiglio supremo di Difesa

LE AUTONOMIE TERRITORIALI

L’ASSETTO TERRITORIALE DELLA REPUBBLICA

LE REGIONI

  • L’ordinamento regionale italiano
  • Elementi costitutivi della Regione
  • I poteri delle Regioni
  • La potestà statutaria
  • La potestà legislativa
  • L’esercizio delle funzioni amministrative e il principio di sussidiarietà
  • L’autonomia regolamentare
  • L’autonomia finanziaria e il federalismo fiscale
  • Consiglio regionale
  • Giunta regionale
  • Presidente della Regione
  • I controlli nel sistema regionale
  • Il decentramento dei poteri attraverso le autonomie locali

IL COMUNE

LA PROVINCIA

LA CITTÀ METROPOLITANA

ROMA CAPITALE

LE UNIONI DI COMUNI

  • Il controllo sugli enti locali
  • Scioglimento del Consiglio comunale e provinciale
  • Sospensione del Consiglio comunale e provinciale
  • Rimozione e sospensione di amministratori locali

 

L’ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA ITALIANA

LE FORMULE  ORGANIZZATORIE: ACCENTRAMENTO E DECENTRAMENTO

PRINCIPI E CRITERI DELL’ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA

IL MODELLO «MULTIORGANIZZATIVO ITALIANO

L’ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DIRETTA E INDIRETTA

L’ORGANIZZAZIONE PER MINISTERI

I MINISTERI

LE AZIENDE AUTONOME

LE AGENZIE

L’AMMINISTRAZIONE PER AUTORITÀ INDIPENDENTI

I POTERI

L’ELENCAZIONE

L’ORGANIZZAZIONE PERIFERICA DELLO STATO

IL RUOLO DEL PREFETTO – UTG

IL SINDACO QUALE UFFICIALE DI GOVERNO

LA RIORGANIZZAZIONE DELLA P A NELLA CD RIFORMA MADIA

GLI ENTI PUBBLICI

  • Nozione e caratteri
  • Classificazioni
  • L’intervento dello Stato nell’economia e gli enti pubblici economici
  • Gli enti pubblici economici
  • Il processo di privatizzazione
  • Organi e uffici degli enti pubblici
  • La struttura degli enti pubblici
  • Classificazione di uffici ed organi
  • Rapporto organico e rapporto di servizio
  • Instaurazione del rapporto organico e di servizio
  • La prorogatio degli organi
  • Rapporti interorganici
  • Gerarchia
  • Direzione
  • Coordinamento
  • Controllo

L’ESERCIZIO PRIVATO DI PUBBLICHE FUNZIONI

LA COMPETENZA

  • Tipologie
  • Trasferimento dell’esercizio della competenza (delega; avocazione; sostituzione)
  • Il funzionario di fatto

L’ATTIVITÀ DELLA P A : GLI ATTI ED I PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI

L’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA

LA DISCREZIONALITÀ DELLA P A

  • La discrezionalità amministrativa
  • La discrezionalità tecnica

I PRINCIPI DELL’AZIONE AMMINISTRATIVA

  • I principi costituzionali
  • I principi di cui alla legge sul procedimento (L 241/1990)
  • Segue: Il principio di trasparenza
  • I principi europei

GLI ATTI AMMINISTRATIVI

I PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI

GLI ELEMENTI DELL’ATTO AMMINISTRATIVO

STRUTTURA DELL’ATTO AMMINISTRATIVO

  • La motivazione del provvedimento amministrativo
  • I requisiti di legittimità e di efficacia

L’EFFICACIA DELL’ATTO AMMINISTRATIVO

  • Inizio dell’efficacia degli atti amministrativi
  • Proroga e sospensione dell’efficacia
  • Cessazione dell’efficacia

IL SILENZIO AMMINISTRATIVO

AUTORIZZAZIONI E CONCESSIONI

  • L’autorizzazione
  • La concessione

GLI ATTI ABLATIVI

I pareri

  • Vizi dei pareri
  • Pareri e proposte

IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E IL DIRITTO DI ACCESSO

IL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO

  • Evoluzione
  • Fasi
  • Gli atti di controllo

TEMPISTICA PROCEDIMENTALE E PROFILI DI RESPONSABILITÀ

  • La mancata conclusione del procedimento nei termini: la responsabilità dirigenziale e la tutela del cittadino
  • Il danno da ritardo nella conclusione del procedimento amministrativo
  • L’indennizzo per mero ritardo della P A nella conclusione del procedimento
  • Il responsabile del procedimento

LA PARTECIPAZIONE AL PROCEDIMENTO

  • La comunicazione di avvio del procedimento
  • Gli altri istituti della partecipazione In particolare, il preavviso di rigetto

LA SEMPLIFICAZIONE DELL’AZIONE AMMINISTRATIVA

  • La conferenza di servizi
  • Gli accordi
  • Il silenzio devolutivo
  • Il sistema delle autocertificazioni
  • La SCIA
  • La concentrazione dei regimi amministrativi
  • Il silenzio-assenso

IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

  • L’esercizio del diritto di accesso
  • Soggetti obbligati a consentire l’accesso
  • Limiti all’esercizio del diritto d’accesso
  • La tutela del diritto di accesso

L’ACCESSO CIVICO

GLI UFFICI PER LE RELAZIONI CON IL PUBBLICO

E -GOVERNMENT ED INFORMATIZZAZIONE: LA TRASPARENZA «DIGITALE (RINVIO)

LA PATOLOGIA DELL’ATTO AMMINISTRATIVO

  • Vizi di legittimità e vizi di merito
  • Stati patologici dell’atto amministrativo
  • L’invalidità dell’atto amministrativo
  • La nullità
  • L’annullabilità
    • L’incompetenza
    • L’eccesso di potere
    • La violazione di legge
    • Conseguenze
    • L’inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
    • Il potere di riesame della P A
  • Gli atti di ritiro
  • L’annullamento d’ufficio
  • La revoca
  • La pronuncia di decadenza
  • Il mero ritiro
  • Impugnativa degli atti di ritiro

LA SANATORIA DELL’ATTO AMMINISTRATIVO VIZIATO

  • La convalescenza
  • La conservazione

L’ATTIVITÀ CONTRATTUALE

  • L’azione amministrativa «privatizzata
  • Classificazione dei contratti della P A
  • Il diritto dei contratti pubblici: il nuovo Codice
  • Il sistema di governance sui contratti pubblici
    • Cabina di regia
    • Autorità nazionale anticorruzione (A N AC )
    • Ministero delle infrastrutture e dei trasporti
    • Consiglio superiore dei lavori pubblici
  • L’ambito di applicazione del Codice
    • Ambito soggettivo
    • Ambito oggettivo
    • I contratti sopra soglia e sotto soglia
    • La determinazione della soglia
    • La disciplina dei contratti sotto soglia
  • I principi generali per l’aggiudicazione e l’esecuzione di appalti e concessioni
  • Il Responsabile unico del procedimento negli appalti e nelle concessioni
  • La fase propedeutica alla gara: pianificazione, programmazione e progettazione
  • La qualificazione e l’aggregazione delle stazioni appaltanti
    • La qualificazione
    • La centrale di committenza
    • L’aggregazione
  • La procedura di evidenza pubblica: profili introduttivi
  • L’evidenza pubblica: fasi
    • La deliberazione (o determinazione) a contrarre
    • La scelta del contraente: dalla presentazione dell’offerta all’aggiudicazione della gara
    • L’avvalimento
    • La stipulazione del contratto e la sospensione del termine
    • L’approvazione del contratto
  • L’esecuzione del contratto
  • Gli «acquisti centralizzati
    • Il Mercato Elettronico della Pubblica Istruzione
  • La tutela stragiudiziale in materia di contratti pubblici
  • Il riparto di giurisdizione in materia di contratti pubblici
    • Criterio di riparto
    • La procedura davanti al giudice amministrativo
  • I beni della P A
  • I beni pubblici
  • I beni demaniali
    • Demanio necessario
    • Demanio accidentale (o eventuale)
    • Demanio naturale e artificiale
    • Demanio regionale, provinciale e comunale
    • Regime giuridico
    • Utilizzazione dei beni pubblici
  • I beni patrimoniali
    • I beni patrimoniali indisponibili
    • I beni patrimoniali disponibili
  • L’alienazione dei beni patrimoniali degli enti pubblici e il federalismo demaniale
  • Responsabilità della P A e verso la P A
  • La responsabilità: concetto e tipologie
  • La responsabilità civile della P A
    • La responsabilità extracontrattuale della P A
    • La responsabilità contrattuale della P A
    • La responsabilità precontrattuale
    • La responsabilità da contatto amministrativo qualificato
  • I rapporti tra la responsabilità della P A e quella dei suoi impiegati
  • La responsabilità nei confronti della P A

 

LA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

IL SISTEMA DELLA TUTELA GIURISDIZIONALE IN ITALIA

LA TUTELA IN SEDE AMMINISTRATIVA

  • Il ricorso gerarchico
  • Il ricorso in opposizione
  • Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica

IL G O E L’AMBITO DELLA GIURISDIZIONE ORDINARIA

IL G A E LA GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA

  • T A R e Consiglio di Stato
  • Tipologie di giudizio innanzi al G A

LE AZIONI DI COGNIZIONE ESPERIBILI INNANZI ALL’AUTORITÀ GIURISDIZIONALE AMMINISTRATIVA

LA GIURISDIZIONE DELLA CORTE DEI CONTI

  • Il Codice della giustizia contabile (D Lgs 174/2016)
  • Tipologia di giudizi

I GIUDIZI DAVANTI ALLE ALTRE GIURISDIZIONI SPECIALI AMMINISTRATIVE

  • Il contenzioso tributario
  • Tribunali delle acque pubbliche
  • I Commissari per gli usi civici

 

 

 

Concorso DSGA

Demetra Formazione

Via Pontano 6 , (I Trav. Saviano) 80035 Nola (NA)

Tel. 0814 823 34 10   081 512 36 05

info@demetraform.it

www.demetraform.it

Da Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:30                                                                                              

Chiama ora
Dove siamo