Corso di preparazione all’esame per il conseguimento dell’abilitazione alla conduzione di generatori di vapore

CALDAISTA

A chi è rivolto?

Il corso è rivolto a lavoratori dipendenti/titolari di Imprese operanti nella conduzione/manutenzione di Centrali Termiche ma anche a disoccupati/inoccupati (diplomati/laureati) che intendono intraprendere un percorso professionale con concreti sblocchi nel settore dei Generatori di Vapore. 

Quale obiettivi si intende raggiungere?

Il corso mira a costruire le competenze necessarie per sostenere l’esame che consenti di conseguire l’abilitazione “patentino” alla conduzione di Generatori di Vapore obbligatoria non solo per l’attività di conduzione ma anche per le attività di manutenzione degli stessi, qualora l’impianto superi i valori prescritti dalla Legge in termini di producibilità/superficie di riscaldamento.

Durata del corso:

Il corso prevede un modulo di base comune a tutti i gradi di abilitazione della durata di 40 ore più delle ore aggiuntive specifiche per ogni grado di abilitazione ed è così strutturato:

  • 1° grado: modulo di base (40 ore) + 40 ore aggiuntive = 80 ore;
  • 2° grado: modulo di base (40 ore) + 20 ore aggiuntive = 60 ore;
  • 3°/4° grado: modulo di base (40 ore) + 10 ore aggiuntive = 50 ore.

Quanti gradi di abilitazione esistono?

Le abilitazioni si suddividono in quattro gradi in base alla producibilità di vapore e/o della superficie di riscaldamento.

Ai sensi dell’art. 1 del D.M. 01/03/1974 (G.U. 16 aprile 1974, n. 99) e s.m.i. (D.M .del 7 febbraio 1979) i certificati di abilitazione alla conduzione dei generatori di vapore, sono divisi in quattro gradi in base alla producibilità di vapore:

  • Il certificato di 1° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo e di qualsiasi superficie;
  • Il certificato di 2° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 20 t/h di vapore;
  • Il certificato di 3° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 3 t/h di vapore;
  • Il certificato di 4° grado abilita alla conduzione di generatori di vapore di qualsiasi tipo, aventi una producibilità fino a 1 t/h di vapore.

L’art. 2 del D.M. 01/03/1974 stabilisce che “Il valore della producibilità da prendere in considerazione ai fini dei gradi stabiliti dall’art. 1 è quello della producibilità massima continua dichiarato dal costruttore e riportato nel libretto matricolare del generatore”. Ove il valore di cui al precedente comma non fosse specificato, sono stabiliti i seguenti limiti:

  • 4° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 30 m²;
  • 3° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 100 m²;
  • 2° grado: valido per la conduzione di generatori di vapore aventi superficie di riscaldamento non superiore a 500 m²;
  • 1° grado: nessuna limitazione.

Quali sono i requisiti di accesso?

Il primo requisito, comune per tutti i gradi, è l’età non inferiore al diciottesimo anno d’età.

Per l’ammissione agli esami per il conseguimento di ciascuno dei seguenti gradi di abilitazione è necessario che l’aspirante sia in possesso dei requisiti sotto indicati:

1° grado:

  • possesso di laurea di ingegneria o di laurea in chimica industriale, di diploma di istituto tecnico nautico – sezione macchinisti o di istituto tecnico industriale limitatamente alle specializzazioni: fisica industriale, industrie metalmeccaniche, industria navalmeccanica, meccanica, meccanica di precisione, termotecnica o di diploma di maturità professionale riconosciuto ad essi equipollente oppure sia in possesso del certificato di 2° grado, rilasciato a norma del presente decreto, da almeno un anno, purché abbia compiuto gli studi di istruzione obbligatoria;
  • Tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 20 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente una superficie di riscaldamento superiore a 500 m².

2° grado:

  • tirocinio di 240 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 3 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore avente superficie di riscaldamento superiore a 100 m².

3° grado:

  • tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 1 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente superficie di riscaldamento superiore a 30 m².

4° grado: 

  • tirocinio di 150 giornate lavorative presso un generatore di vapore di tipo non esonerabile dall’obbligo del conduttore patentato.

Ulteriori informazioni - Servizi aggiuntivi

A tutti i discenti che non abbiano già provveduto a richiedere il Libretto di Tirocinio verrà fornito supporto; inoltre, verrà fornita assistenza per la compilazione ed inoltro dell’incartamento inerente la domanda all’Ispettorato Territoriale del Lavoro Competente.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 081 8233410. I nostri collaboratori saranno lieti di fornirvi ogni informazione necessaria.

 

Chiama Adesso