CONCORSO ORDINARIO

PRIMARIA INFANZIA

Concorso ordinario, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento del personale docente per i posti comuni e di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria. (Decreto n. 498).

(GU n.34 del 28-04-2020)

CONCORSO ORDINARIO PRIMARIA INFANZIA

Sono indetti su base regionale, concorsi per titoli ed esami finalizzati alla copertura di complessivi n. 12.863 posti nelle scuole dell’infanzia e primaria, che si prevede si renderanno vacanti e disponibili per il biennio costituito dagli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022, secondo quanto riportato all’Allegato n. 1, che costituisce parte integrante del presente decreto.

Le domande per partecipare al concorso si presentano entro il 31 Luglio.

Il concorso è finalizzato alla copertura di 12.863 posti a livello nazionale, viene indetto su base regionale, nelle scuole dell’infanzia e primaria.

I posti vengono assegnati nel biennio degli anni scolastici 2020/2021 e 2021/2022.

In vista del concorso ordinario infanzia e primaria, Demetra Formazione organizza un corso di preparazione volto al superamento della prova preselettiva e prova scritta.

IL PERCORSO FORMATIVO E’ COSI’ ARTICOLATO:

Sono previste 54 ore di preparazione, volte al superamento della prova preselettiva, la quale verterà su contenuti di logica, comprensione del testo, normativa scolastica.

COSTO PER 54h DI PREPARAZIONE

Il costo del corso è di € 350,00 e può essere così suddiviso:

  • € 200 al momento dell’iscrizione;
  • € 150 dopo il 5° incontro;

Sono previste 65 ore di preparazione, volte al superamento della prova scritta, la quale verterà sull’accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento.

COSTO PROVA PRESELETTIVA + PRIMA PROVA SCRITTA 130h

Il costo del corso è di € 550,00 e può essere così suddiviso:

  • € 250 al momento dell’iscrizione;
  • € 300 dopo il 5° incontro;

E’ possibile partecipare ad una lezione di prova senza alcun impegno, così da decidere se aderire o meno al corso.

Le lezioni saranno tenute da docenti altamente qualificati che posseggono un’esperienza pluriennale in questo tipo di preparazione.

MODALITA’

Causa emergenza COVID-19 il corso verrà svolto a distanza in MODALITA’ SINCRONA in uno spazio virtuale che prevede la presenza in contemporanea sia dei docenti che degli studenti e che consente, quindi, l’interazione online.

In sintesi:

–       La partecipazione alle lezioni e l’interazione con il docente avvengono in tempo reale

–       i corsisti possono intervenire, porre quesiti e/o chiedere spiegazioni ai docenti durante la lezione.

La preparazione, in tempo reale e in un contesto virtuale interattivo, include:

–       lezioni frontali,

–       esercitazioni,

–       brain gym delle varie tematiche affrontate

–       simulazioni

Si fornisce, inoltre, per approfondire quanto proposto in modalità asincrona, l’utilizzo di una piattaforma di formazione nella quale il corsista può:

–       visionare tutte le videoregistrazioni delle lezioni sincrone

–       scaricare materiali di studio e approfondimenti

–       fruire di simulatori delle prove di esame

I corsi hanno la finalità di sfruttare tutte le potenzialità didattiche della modalità sincrona online per rafforzare la motivazione, per consentire il raggiungimento degli obiettivi prefissati in modo efficace, anche attraverso l’immediatezza di colloquio fra docente e corsisti.

 

Il corso termina il giorno prima della prova preselettiva.

Ai corsisti verranno forniti tutti gli strumenti e le competenze necessarie per poter sostenere la prova preselettiva con la massima tranquillità.

REQUISITI RICHIESTI:

Per i posti comuni:

  • Laurea in scienze della formazione primaria
  • Diploma magistrale o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002
  • Diploma di scuola magistrale (solo per l’accesso al concorso per la scuola dell’infanzia)

Per i posti di sostegno:

  • Laurea in scienze della formazione primaria + specifico titolo di specializzazione sul sostegno
  • Diploma magistrale o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002 + specifico titolo di specializzazione sul sostegno
  • Diploma di scuola magistrale (solo per l’accesso al concorso per la scuola dell’infanzia) + specifico titolo di specializzazione sul sostegno

*Sono ammessi a partecipare al concorso, anche i corsisti stanno seguendo il TFA SOSTEGNO e conseguiranno il titolo entro il 15 luglio 2020

 

ATTENZIONE: NON SONO RICHIESTI I

24 CFU

PROCEDURE PER LA SELEZIONE DEI DOCENTI:

 

Per i posti COMUNI:

PROVA PRESELETTIVA COMPUTER BASED

Eventuale prova preselettiva informatizzata basata sull’accertamento delle capacità logiche, della comprensione di un testo e della normativa scolastica.

La prova è costituita da 50 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande.

La prova ha la durata di 50 minuti.

La risposta corretta vale 1 punto, la risposta non data o errata vale 0 punti.

I quesiti sono estratti da una banca dati resa nota almeno 20 giorni prima della prova.

Sono ammessi alla prova scritta un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso nella singola regione per ciascuna procedura.

Sono anche ammessi alla prova scritta coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi.

 

Prova scritta

La prova scritta ha una durata di 180 minuti ed è composta da tre quesiti: 

  • due quesiti a risposta aperta che valutano conoscenze e competenze didattiche in relazione alle discipline insegnate nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia
  • un quesito a risposta chiusa con 8 domande volto a verificare la comprensione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue;

La commissione assegna alla prova scritta un punteggio massimo di 40 punti.

La prova è superata dai candidati che conseguano un punteggio complessivo pari o superiore a 28 punti.

Prova orale

La prova orale consiste nella progettazione di un’attività didattica, con l’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche, metodologiche ed esempi di uso delle TIC.

È previsto anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

Le tracce delle prove orali sono predisposte dalle commissioni in numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova. Ciascun candidato estrae la traccia, su cui svolgere la prova, 24 ore prima dell’orario programmato per la propria prova.

La commissione assegna alla prova orale un punteggio massimo complessivo di 40 punti.

La prova è superata dai candidati che conseguono un punteggio non inferiore a 28 punti.

Per i posti di SOSTEGNO:

Per il concorso riservato ai docenti specializzati sul sostegno sono previste le seguenti prove:

Prova pre-selettiva computer-based (come per i posti per le classi di concorso)

Prova scritta

  • due quesiti a risposta aperta inerenti le metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità e le procedure volte all’inclusione;
  • un quesito a risposta chiusa con 8 domande volto a verificare la comprensione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue;

Il punteggio massimo è 40 punti, per superare la prova bisogna ottenere almeno 28 punti su 40

Prova orale

La prova orale per i posti comuni sul sostegno ha la durata di 30 minuti.

Questa prova consiste nella progettazione di un’attività didattica, con l’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche, metodologiche ed esempi di uso delle TIC.

È previsto anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese livello B2.

Le tracce delle prove orali sono predisposte dalle commissioni in numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova. Ciascun candidato estrae la traccia, su cui svolgere la prova, 24 ore prima dell’orario programmato per la propria prova.

La prova è superata dai candidati che conseguono un punteggio non inferiore a 28 punti.

Chiama Adesso