081 8233410 info@demetraform.it

Concorso Regione Campania

Sono stati pubblicati i primi due bandi del Concorso della Regione Campania che prevedono 2175 assunzioni.

I bandi
Il primo bando prevede la copertura di 950 posti di personale non dirigenziale, categoria D, a tempo indeterminato, di cui:
          • 328 posti presso la Regione Campania,
          • 15 posti presso il Consiglio regionale della Campania
          • 607 posti presso gli enti locali della Regione Campania.
Il secondo bando prevede la copertura di 1225 posti a tempo indeterminato, di cui:
          • 187 posti presso la Regione Campania,
          • 18 posti presso il Consiglio regionale della Campania
          • 1020 posti presso gli enti locali della Regione Campania.

Come iscriversi?
È possibile inoltrare la propria candidatura presso il sito ripam.cloud. La compilazione e l’invio della domanda devono essere completati entro il giorno 8 agosto.
Demetra offre il servizio di iscrizione ai concorsi, gratuito, per i propri corsisti.
Quali sono le prove previste dai concorsi?
                    1 – una prova preselettiva, ai fini dell’ammissione alla prova scritta;
                    2 – una prova scritta, distinta per i profili professionali;
                    3 – una fase di formazione e rafforzamento, della durata complessiva di 10 mesi, distinta per i profili professionali con valutazione finale, alla quale saranno ammessi i candidati secondo l’ordine della graduatoria provvisoria di merito.
Alla fase di formazione obbligatoria sarà ammesso un numero di candidati pari al numero dei posti da ricoprire maggiorato del venti per cento;

                    4 – una prova orale, per ciascuno dei profili messi a concorso, che dovrà essere sostenuta da coloro che avranno superato la verifica finale della fase di formazione e rafforzamento.

Cosa prevede la prova preselettiva?
La prova preselettiva, comune per tutti i profili professionali consiste in un test a risposta multipla.
Il test è composto da 80 quesiti di cui:
     • 50 quesiti per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale;
     • 30 quesiti sulle seguenti materie:
                   o diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
                   o diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico;
                   o diritto regionale e diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento della Regione Campania;
                   o elementi di geografia politica ed economica della Regione Campania.

I candidati hanno a disposizione 80 minuti per completare la prova.

La prova preselettiva sarà superata da un numero di candidati pari a quattro volte il numero dei
posti messi a concorso per ciascuno dei suddetti profili.
Non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.
Sono esentati dalla prova preselettiva i candidati diversamente abili con percentuale di invalidità
pari o superiore all’80%, in base all’articolo 20, comma 2-bis, della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

La prova scritta
La prova scritta consiste in 60 domande a risposta multipla sui contenuti del programma del profilo professionale.
Il punteggio massimo è di 30 punti. Il punteggio minimo per superare la prova è 21/30.

Fase di formazione e rafforzamento
La fase di formazione e rafforzamento ha carattere pratico-applicativo
Ha una durata complessiva di 10 mesi.
Sono ammessi alla prova orale i candidati che abbiano regolarmente frequentato l’80% delle ore complessive di attività formativa e di rafforzamento.

Prova orale
I candidati che superano la verifica finale della fase di formazione, accedono alla prova orale.
La prova orale consiste in un colloquio orale sui contenuti del programma di ogni profilo professionale.

Il corso di preparazione

Demetra Formazione organizza corsi di preparazione per il superamento dei test preselettivi.
Il corso ha una durata di 90 ore suddivise in un incontro settimanale dalla durata di 3 ore da svolgersi, in presenza presso la nostra sede.
In particolare, i giorni previsti per frequentare il corso sono:

  • venerdì pomeriggio dalle 17.0 alle 20.00
  • sabato pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00

Programma del corso:
Capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale.
Diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
Diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico;
Diritto regionale e diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento della Regione Campania;
Elementi di geografia politica ed economica della Regione Campania.

Il corso prepara alla conoscenza delle varie tipologie di quesiti e le relative tecniche di risoluzione

Per maggiori informazioni contattare il numero 081 8233410