081 8233410 info@demetraform.it

Pubblica Amministrazione Regione Campania

Entro il mese di aprile sarà pubblicato il bando di concorso per l’assunzione di 10.000 persone nella Pubblica Amministrazione di vari enti della Regione Campania. Circa un mese dopo verrà data notizia dal RIPAM del luogo e della data della preselezione gestita dal Formez (probabilmente giugno).

Il progetto è nato con l’obiettivo di innovare la Pubblica Amministrazione, attraverso l’inserimento di diversi profili professionali, e di colmare le carenze di impiegati che si segnalano negli uffici tecnici, per figure come geometri e ingegneri, e tra gli istruttori amministrativi.

L’amministrazione regionale campana, attraverso un recente comunicato pubblicato sul portale web istituzionale, ha dato notizia dell’elenco dei profili ricercati.

La selezione

Il primo ostacolo che i candidati dovranno superare è la prova preselettiva costituita da test critico-verbali, logico-matematici e di abilità visiva estratti dalle banche dati RIPAM/Formez.

Terminata la fase preselettiva avrà inizio la vera e propria fase selettiva che consisterà, in due prove scritte, differenti a seconda dei profili messi a concorso.  La prima prova scritta consisterà in un test con quiz a risposta multipla relativi all’accertamento delle conoscenze linguistiche e di informatica e alle materie e/o ambiti disciplinari specifici del profilo concorsuale scelto; la seconda prova scritta sarà volta ad accertare il possesso di competenze tecnico-professionali e prevederà la risoluzione di quesiti a risposta sintetica.

Terminata la fase selettiva, per ogni profilo messo a concorso, sarà stilata una apposita graduatoria. Dopo di che i primi 10.000 candidati, saranno assegnati alle singole amministrazioni, al fine di effettuare per 10 mesi un tirocinio formativo teorico pratico nel corso del quale percepiranno un rimborso sotto forma di borsa di studio dalla Regione Campania di circa 1000 euro.

Al termine del tirocinio è prevista un’ultima prova, verosimilmente orale, superata la quale si entrerà nella graduatoria che verrà presa in considerazione dagli enti aderenti per procedere con le assunzioni.

I requisiti di partecipazione

Al concorso potranno partecipare sia diplomati che laureati in possesso dei requisiti generali di partecipazione ai concorsi pubblici. In particolare, sulla base dei profili ricercati, possono partecipare candidati in possesso di lauree tecniche, giuridico-economiche, di titoli socio-pedagogici ed umanistici. Al momento non si hanno ancora notizie certe sulla presenza o meno di vincoli rispetto all’età per la partecipazione.

Il corso di preparazione

A tal proposito è disponibile, presso la nostra sede, un corso di preparazione dalla durata minima di 80 ore suddivise in un incontro a settimana della durata di 3 ore da svolgersi, in presenza, nella formula weekend. In particolare, i giorni previsti per frequentare il corso sono:

  • venerdì pomeriggio dalle 17.00 alle 20.00
  • sabato pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
  • domenica mattina dalle 9.00 alle 12.00

Il corso è rivolto a coloro i quali intendono prepararsi alla selezione per ricoprire gli incarichi tecnico-amministrativi presso gli enti della Regione Campania.

Per maggiori informazioni contattare il numero 081 823 34 10